Tra il fieno e gli animali domestici occultati 2 chili di marijuana: arrestato 39enne di Tricase

1466

Presicce – Un altro arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti tra Presicce e Tricase. Arrestato un 49enne che adesso si trova nelle carceri di Lecce.

Un casolare isolato apparentemente neanche tanto ben messo nelle campagne di Presicce ed un movimento lì intorno neanche tanto normale. Da questo indizio sono partiti i poliziotti del commissariato di Taurisano per indagare e capirci di più. Sono così iniziati controlli ed appostamenti che man mano hanno fatto crescere i sospetti.

Ed ecco svelato il segreto di quel viavai anomalo in una zona di campagna: fatta irruzione nell’immobile nel pomeriggio di sabato scorso, nel locale adibito a fienile gli agenti hanno scoperto tra balle di fieno e animali domestici alcune scatole di cartone. Una volta aperti quei contenitori, sono saltati fuori vasi di vetro e buste di cellophane contenenti circa 2 chilogrammi di marijuana.

Negli scatoli i poliziotti hanno poi trovato anche due bilancini di precisione, che servono per confezionare le dosi da destinare allo spaccio dello stupefacente, un rotolone di cellophane, tre paia di forbici e mille euro circa. L’uomo, originario di Tricase, era solo al momento dell’irruzione. Tutto quanto rinvenuto nel casolare è stato sequestrato e l’uomo condotto alla Casa circondariale di Borgo San Nicola a Lecce.