Torre San Giovanni (Ugento) – Far vivere la marina di Ugento anche nel periodo invernale, richiamando turisti e visitatori quando non è più tempo di tuffi al mare: questi gli obiettivi da cui parte la locale Associazione commercianti per accendere il periodo delle feste a Torre San Giovanni con la prima edizione di “Natale… in corso”. Dall’8 dicembre al 6 gennaio luminarie, mercatini, musica ed eventi inviteranno a passeggiare in un’atmosfera carica di magia.

L’inaugurazione della rassegna è programmata per il pomeriggio di sabato 8 dicembre alle 18,30, con l’accensione dell’albero luminoso alto 8 metri e collocato su corso Uxentum, insieme agli altri due gruppi di luminarie disseminate per il paese. Le installazioni luminose, realizzate dalla ditta De Cagna che di recente ha portato le sue creazioni anche in Giappone, sono in totale 12: oltre all’albero su corso Uxentum, un secondo abete sarà acceso nella piazza del porto, insieme ad altre luminarie a tema (lecca-lecca, stelle e una palla natalizia); mentre sul lungomare di corso Annibale compariranno i personaggi di Walt Disney, la slitta di Babbo Natale e una “palla selfie” nei pressi del Bar Donato. Inoltre, su corso Uxentum ci saranno gli stand del mercatino natalizio e nel campetto alle spalle della chiesa sorgerà la casa di Babbo Natale, dove i bambini potranno consegnare le loro letterine.

Ad arricchire “Natale… in corso” anche tanti eventi, con orari e location in via di definizione. Il 20 dicembre spazio al “Natale sotto le stelle” con recite e canti che vedranno protagonisti i bambini della scuola Santa Rita. Il 22 c’è invece lo spettacolo di danza a cura della scuola di ballo Sylphide di Melissano e il 23 animazione per bambini con l’Orso polare, che riprende alcune scene dello Schiaccianoci. Ancora, per la Vigilia arriva il gruppo di fiati Kallistos, il 27 c’è il concerto di Natale e in chiusura, il 30, lo spettacolo acquatico Fly Board.

Pubblicità

Luci su Torre San Giovanni, tutto l’anno. La rassegna natalizia organizzata dall’Associazione commercianti ha avuto un’originale anticipazione quest’estate, quando sul lungomare è comparsa una palla luminosa decisamente “fuori stagione”.

Alcuni membri dell’Associazione commercianti: Milko Casto, Cristian Napoli e Alessandro Pierri

Un modo per incuriosire i visitatori e invogliarli a tornare anche in inverno, spiega il presidente Alessandro Pierri, che racconta un aneddoto su com’è nata l’idea: “Quest’estate una nostra collega ci ha portato un piatto di purcidduzzi: mangiare quel dolce natalizio in un periodo così diverso è stata una sorpresa inaspettata e buonissima. Da qui l’idea di provare a vedere come avrebbe reagito la gente a un Natale fuori stagione. E la reazione è stata un successo: di quella palla luminosa in piena estate hanno parlato tutti”. Oltre al presidente Pierri, l’Associazione commercianti di Torre San Giovanni ha nel suo direttivo Milko Casto, Cristian Napoli, Simone Pierri, Walter De Nuzzo, Fabrizio Napoli, Alessandro Scarcia, Ezio Spennato, Giovanni Cavalera, Donato Frisullo, Elio Scarcella e Giovanni Casarano.

 

Pubblicità

Commenta la notizia!