Torre San Giovanni (Ugento), la posidonia intasa il bacino sotto i ponti. Protestano i residenti

2510

Torre San Giovanni – Il problema posidonia continua ad affliggere i bacini delle marine di Ugento: a Torre San Giovanni da circa una settimana – denunciano i residenti – i depositi di alghe sono cresciuti tanto da ostruire lo sbocco al mare del canale  sotto i due ponti in zona lungomare, nel centro abitato. Il livello dell’acqua, ormai stagnante e fonte di cattivi odori, risulta notevolmente abbassato.

L’intervento senza risultati. Qualche giorno fa si è intervenuti per rimuovere la posidonia con un mezzo cingolato, che però nulla ha potuto fare: il braccio meccanico, infatti, non è riuscito a raggiungere e a eliminare il deposito di alghe. Al momento, la situazione è immutata, come documentano le foto.

Protestano i residenti, stanchi di convivere con i disagi di una situazione che si ripete ciclicamente da diverso tempo. “Stiamo pensando di costituirci in un’associazione per far sentire la nostra voce – dichiarano alcuni di loro. – Torre San Giovanni, soprattutto nella stagione invernale è abbandonata a se stessa”.

Pubblicità
Pubblicità