Tiro con l’arco, Elena Cantore (di Spongano) si qualifica per i campionati italiani

4283
Elena Cantore

Spongano – Ad appena 13 anni Elena Cantore si è qualificata per i campionati italiani indoor di tiro con l’arco, che si terranno a Rimini nella tre giorni fra l’11 e il 14 marzo (la competizione verrà trasmessa su YouTube).

La giovane arciere di Spongano è risultata tra le prime venti tiratrici d’Italia nella categoria Ragazze (sedicesima) e proverà a imporsi a livello nazionale dopo soli due anni di attività.

Doti innate e giusto approccio alla gara

Tesserata per la Asd Arcieri del Basso Salento presieduta da Rocco Picci di Spongano, la nuova promessa del tiro con l’arco ha primeggiato alla prima edizione degli “Indoor Città di Lizzanello e Merine”, gara interregionale organizzata dall’Evò Archery Team di San Cesario e svoltasi domenica scorsa presso il bocciodromo comunale di Merine.

Nonostante la giovanissima età, Elena ha fatto passi da gigante in questa disciplina – spiega il presidente Picci. – Ha raggiunto ampiamente il punteggio che le ha consentito di staccare il pass per i campionati italiani indoor e punterà senz’altro al podio tricolore. Oltre alle doti innate riguardanti la mira e la precisione, in questa pratica sportiva la concentrazione e l’approccio mentale giocano un ruolo fondamentale per vincere le gare”.

Cantore è molto giovane e ha ancora ampi margini di miglioramento, ma i risultati ottenuti sin qui promettono molto bene per il futuro – conclude Picci. – Per lei chiaramente si tratta della prima qualificazione a un campionato italiano e l’obiettivo sarà quello di migliorare il sedicesimo posto tra le arcieri più forti del panorama nazionale.