Ticket sanitari: la Asl invita a controllare prima di mettersi in coda per il rinnovo

1729

Lecce – “Niente file agli sportelli per rinnovare l’esenzione ticket”. L’indicazione arriva dalla Asl che precisa come il rinnovo è necessario soltanto per quanti non sono negli elenchi degli esenti. L’adempimento, come ogni anni, è partito il primo aprile e riguarda le esenzioni per motivi di reddito (quelle per patologia continuano ad essere valide) per visite ed esami specialistici e per l’acquisto di farmaci. «È importante sottolineare – spiega la Asl in una nota – come non vi è alcuna scadenza per effettuare l’autocertificazione, per cui è inutile recarsi con urgenza negli uffici Asl». L’invito è, invece, quello di verificare dal proprio medico di base se si è inclusi nell’elenco degli esenti e, solo nel caso contrario, recarsi al Distretto di appartenenza. Per smaltire le code che, comunque, si vengono a formare, l’Azienda sanitaria annuncia aperture pomeridiane straordinarie (dal martedì al giovedì dalle 15.30 alle 18.30) ed il sabato mattina (8-12) oltre la normale attività di sportello dal lunedì al venerdì (8-13), non soltanto a Lecce ma anche negli altri Distretti della provincia (Campi Salentina, Casarano, Gagliano del Capo, Galatina, Gallipoli, Maglie, Martano, Nardò e Poggiardo). Ma è sempre possibile rivolgersi anche ai numerosi Caf convenzionati.