Gallipoli – Giungono alla fine gli appuntamenti di “Luci a Natale”, il calendario ideato dal Comune e dalle varie associazioni locali per rendere ancora più allegre le ormai passate festività natalizie. Domenica 7 gennaio alle ore 19,30 presso la chiesa di Sant’Antonio da Padova, l’associazione musicale e culturale “A.Gre.Ga.Da” presenta il concerto del coro polifonico e dell’orchestra giovanile dal titolo “Una stella che non conosce tramonto”, con la voce recitante di Francesco Del Sole e con Davide Greco (pianoforte e violino), Gianfranco Boellis (pianoforte) e Gabriela Greco (direttore). Sempre il 7 gennaio alle ore 19 presso il teatrino dell’oratorio di San Lazzaro, saranno in scena le nuove leve del vernacolo gallipolino: i giovanissimi delle associazioni “A cumbriccula Aact” e “Off limits” interpreteranno infatti la commedia in dialetto gallipolino “Rrobba t’emicranti” del professore Valfredo De Matteis. Sempre il 7 gennaio alle 18, la compagnia teatrale degli “Armonauti” presenterà “Il carillon del cantastorie”, in piazza Tellini. Infine, nelle magiche stanze di “Wonder Christmas Land” presso la Galleria dei due mari ai piedi del Castello angioino, domenica 7 gennaio ci sarà l’ultima possibilità per avere udienza con la Befana, durante lo spettacolo organizzato dai “Ragazzi di Via malinconico”, che saluteranno gli spettatori e daranno  appuntamento al prossimo anno. Il 13 gennaio alle ore 18, presso la Cattedrale di Sant’Agata, si terrà la premiazione del concorso “Presepe in famiglia” a cura dell’Azione cattolica italiana Parrocchia di Sant’Agata. Concluderanno gli appuntamenti in calendario “I cani sciolti”, con una rappresentazione teatrale che si terrà dal 12 al 14 gennaio alle ore 18 presso la Biblioteca comunale.

Pubblicità

Commenta la notizia!