Taviano: la piccola Vittoria Scozzi fra i protagonisti di “Space for Children”, l’app che aiuta i bambini a capire il Covid

3440
Vittoria Scozzi

Taviano – La giovanissima e talentuosa Vittoria Scozzi, di Taviano, sbarcherà fra qualche giorno su “Space for Children”, app che attraverso il gioco aiuta i bambini a comprendere e gestire meglio la difficile situazione legata alla pandemia Covid-19.

Ideata e progettata da Hypex grazie al supporto scientifico dell’Istituto Giannina Gaslini e al finanziamento dell’Agenzia Spaziale Europea, questa app è un progetto unico nel suo genere. Gratuita, “Space for Children” sarà disponibile su tutti gli store digitali per almeno sei mesi a partire dal 4 aprile.

La passione per la recitazione

Vittoria, di “appena” 9 anni, non è nuova alle esperienze sullo schermo. A novembre dello scorso anno, infatti, ha preso parte alla fiction di Rai 1 “Gli orologi del Diavolo”. Entusiasta dell’esperienza ha voluto ripetersi partecipando al casting per “Space for Children”, che l’ha portata a girare alcune clip tra Monopoli e Acquaviva delle Fonti lo scorso autunno.

Ha conosciuto il mondo dell’interpretazione – commentano orgogliosi mamma Cristiana e papà Matteo – con un corso di recitazione tenuto da Valentina Piccolo (attrice di Squinzano, ndr) e organizzato dall’associazione “Vittorio Bachelet” di Taviano. A Vittoria recitare piace molto, per lei è un gioco e un modo di esprimersi”.