Taviano, in Consiglio nuovi regolamenti e il ricordo di Marinella Cacciatore. Sala ritinteggiata dagli amministratori

1181
Il Sindaco Giuseppe Tanisi nell’aula consiliare rimessa a nuovo

Taviano – Si svolgerà in un’aula consiliare rimessa a nuovo il prossimo Consiglio comunale, in programma mercoledì 12 giugno alle ore 18.

Amministratori “imbianchini”. L’aula consiliare, infatti, è stata completamente ritinteggiata dagli stessi consiglieri di maggioranza di “Taviano Insieme”, aiutati dall’opera volontaria degli artigiani Rocco e Giorgio Bove e Aldo Garofalo. I lavori sono stati realizzati senza costi per le casse comunali.

Intitolazione dell’area verde di zona Gallari. Tra i punti all’ordine del giorno vi è l’intitolazione dell’area verde in zona Gallari alla professoressa Marinella Cacciatore: lo spazio prenderà appunto il nome di “I giardini di Marinella”, per mantenere vivo il ricordo della docente scomparsa tre anni fa.

Pubblicità

Parola alla minoranza. Il Consiglio comunale delibererà inoltre su una mozione e un’interrogazione presentate dai consiglieri di minoranza Carlo Portaccio del gruppo “Taviano libera” e Salvatore Rainò della “Lega per Salvini premier”: i firmatari chiedono la riduzione della tassa sui rifiuti solidi urbani aumentata del 25% e informazioni su gestione e funzione sociale del Centro Polivalente per anziani di via San Martino.

Altri punti all’ordine del giorno riguardano l’approvazione del rendiconto dell’esercizio finanziario per l’anno 2018, l’aggiornamento delle tariffe del costo di costruzione 2019, l’adesione al sistema bibliotecario della Regione Puglia e la rimodulazione del Regolamento di gestione del nuovo Ecocentro presso la marina di Mancaversa.

Pubblicità