Taviano – I Sud Sound System rinnovano il loro sostegno alla Band di Babbo Natale, l’associazione di volontariato di Alliste che opera in favore dei pazienti del reparto di onco-ematologia pediatrica dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. L’occasione si è presentata durante il concerto di ieri sera, lunedì 12 novembre, nell’ultimo giorno dei festeggiamenti in onore di San Martino, davanti a una folla di migliaia di ragazzi e famiglie, presenti nonostante il periodo ormai invernale e la forte nebbia.

“Ringraziamo i Sud Sound System, che durante il loro concerto hanno voluto fortemente portare la spilla della nostra associazione – afferma Emanuela Minutello, portavoce della Band di Babbo Natale. – Nel periodo di dicembre la Band smuove comunità intere in nome della solidarietà”.

Nandu Popu con la spilla della Band di Babbo Natale

Il leader dei Sud Sound System Nandu Popu (all’anagrafe Fernando Blasi) commenta: “Il concerto di ieri a Taviano è stato importante per diversi motivi. Uno di questi sta nel fatto che ci ha dato l’occasione di ribadire il nostro supporto alle ragazze e ai ragazzi fantastici della Band di Babbo Natale, che mettono a disposizione il loro tempo e la loro vita per portare gioia e sostegno a chi soffre. Tra l’altro, è anche bello che tutto ciò sia accaduto in una location particolare come Taviano, dove qualcuno faceva insinuazioni e aveva mosso il dito contro la nostra musica, ritenendola politicizzata e portatrice di messaggi devianti. Ieri abbiamo nuovamente smentito queste accuse, dimostrando con la nostra musica e con la presenza di migliaia di persone di tutte le età che l’unica politica che facciamo è quella di stare sempre dalla parte della gente del Salento, che crede e lotta per difendere questo territorio. Grazie ancora a Taviano e a tutti i salentini presenti”.

Pubblicità

Commenta la notizia!