Taurisano: le cineprese della “Bottega del cinema” di Mario Scarlino in mostra a Monza, ricordando Pasolini

1095
La Bottega del cinema di Mario Scarlino

Taurisano – Il ricordo di Pier Paolo Pasolini in un evento culturale che porta Taurisano in trasferta a Nord: l’omaggio al grande scrittore prevede una serie di eventi in programma dal 3 al 7 aprile a Monza, presso il Teatro Villoresi. Il Comune di Taurisano è partner dell’evento e sarà presente con il Sindaco Raffaele Stasi e, soprattutto, con le macchine da presa e le foto che arrivano direttamente dalla “Bottega del cinema” del taurisanese Mario Scarlino. L’organizzazione della manifestazione è a cura dalla salentina Desirée Arlotta, presidente dell’associazione culturale ArchéoTheatron.

La mostra. L’idea di allestire una mostra cinematografica con le cineprese e il materiale fotografico raccolto da Scarlino è venuta dall’ideatore della manifestazione, il regista e attore Agostino De Angelis, che in un suo recente soggiorno a Taurisano ha visitato la “Bottega del cinema” e se ne è innamorato. Così, le cineprese di Scarlino volano a Monza: l’inaugurazione della mostra è prevista il 3 aprile alle ore 17 presso il Teatro Villoresi e sarà visitabile dal 4 al 7 aprile (ore 15.30-18.30, ingresso libero). Madrina dell’evento sarà Elena Anticoli De Curtis, nipote del principe Antonio De Curtis, in arte Totò.

Gli altri appuntamenti. Oltre alla mostra, nel programma della manifestazione rientrano anche la conferenza di venerdì 5 aprile (ore 21), e lo spettacolo teatrale-multimediale in di sabato 6 (sempre alle 21).