Taurisano, il re delle luminarie Torquato Parisi su Rai1 nello show di Amadeus

6449

Taurisano – Dal profondo Salento agli studi televisivi di Rai1 il passo è breve, e in qualche caso anche “luminoso”: così è stato per il taurisanese Torquato Parisi, 54 anni, un’istituzione delle luminarie salentine, ospite la sera di Natale del programma “I soliti ignoti”, condotto da Amadeus.

“Spesso mi tocca salire”. Parisi entra in studio come l’ignoto numero 5, e nel presentarsi cita subito Taurisano, il suo paese. Nel gioco, l'”identità” dell’ignoto vale per la concorrente in gara 195mila euro e Parisi fornisce tre indizi per far capire il proprio lavoro: comincia giocando con i proverbi (“Tra l’uovo e la gallina, preferisco la gallina domani” e “Sono uno che butta tutto, quando ho il nuovo butto il vecchio”), ma è il terzo indizio, “Spesso mi tocca salire”, a portare la concorrente sulla pista giusta. Sì, perché il signor Torquato sale in alto per montare le “parazioni”, o luminarie che dir si voglia. Quelle luminarie che, commenta lui, in Salento “illuminano a festa” i paesi nei giorni dedicati ai santi e a Natale. E una volta svelata la sua identità, infatti, viene mostrata una foto di Parisi alle prese con il montaggio delle luci su un gigantesco albero natalizio.

L’orgoglio salentino rimbalza sui social. “È fatta anche questa… una soddisfazione unica”, commenta lo stesso Parisi sul suo profilo Facebook. E fra i commenti postati in bacheca c’è chi scrive: “Da domani se qualcuno dovesse dirti: ‘ma io ti ho visto da qualche parte’, allora potrai dire ‘forse in televisione'”.

Pubblicità
Pubblicità