Surfcasting, “Trofeo Salento” a quota trenta. Ricordando l’amico Giovanni

1758

Nardò – È in programma un tradizionale appuntamento dedicato agli amanti della pesca sportiva. Il prossimo 17 marzo la società neretina Over Fishing Salento del presidente Marco Pisacane, con l’approvazione dell’associazione provinciale Fipsas (Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee) di Lecce, organizza la trentesima edizione del “Trofeo Salento”, gara nazionale riservata alla specialità surfcasting (pesca sportiva da spiaggia con robuste canne che consentono di lanciare a distanze considerevoli dalla riva).

Al torneo, che si svolgerà sul litorale tra Ugento (Torre San Giovanni, Torre Mozza, Lido Marini) e Salve (Marina di Pescoluse), prenderanno parte 120 concorrenti (40 box con tre atleti) ed è dedicato ad un amico che non c’è più, Giovanni Longo, amante della pesca e per anni promotore e prezioso organizzatore dell’iniziativa. Il Trofeo Salento, infatti, ha radici storiche: la prima edizione si disputò il 4 marzo del 1988 e fu particolarmente impegnativa con 85 partecipanti e ben 17 ore consecutive di pesca con un solo pesce pescato in pessime condizioni meteo-marine.

Il programma dell’edizione 2018 prevede lo start dalle ore 11 alle 14.30 con la possibilità di prendere visione dei campi di gara, delle postazioni e delle posizioni federali; dopo il pranzo e il sorteggio, alle ore 16.30 il Trofeo Salento avrà inizio e si protrarrà sino alle 22.30. A seguire pesatura ed esposizione delle classifiche presso il ristorante “Morfeo” di Torre San Giovanni, quindi cena e premiazioni (tre trofei ai primi classificati individuali, tre trofei alle prime società e 15 trofei ai primi cinque box).

Pubblicità

Per iscrizioni (entro il 10 marzo al costo di € 45 a box) e info contattare il numero 347/5921317 (Marco Pisacane) o via mail all’indirizzo overfishingsalento@gmail.com.

Pubblicità