Surano, l’azienda Dfv apre le porte ai Giovani imprenditori di Confindustria

L'evento rientra in un progetto per far conoscere ai giovani le realtà imprenditoriali salentine d'eccellenza

861

Alcuni momenti della visita dei ragazzi 

Surano – L’azienda Dfv srl della famiglia De Francesco mercoledì 28 novembre ha aperto le sue porte al Gruppo giovani imprenditori di Confindustria Lecce: la visita rientra in un progetto realizzato in collaborazione con il Laboratorio di ingegneria economico-gestionale dell’Università del Salento, coordinato dalla professoressa Giuseppina Passiante e finalizzato a far conoscere ai giovani le realtà imprenditoriali salentine d’eccellenza.

Luciano De Francesco

Innovazione tecnologica. Fondata nel 1972, la Dfv srl, leader nel settore della verniciatura industriale, si è imposta negli anni come punto di riferimento nel mercato della verniciatura di estrusi e laminati in alluminio per uso architettonico e industriale, specializzandosi nel settore delle decorazioni effetto legno con tecnologia polvere su polvere. Oggi l’azienda conta tre stabilimenti di produzione dislocati a Lecce, Agrigento e Venezia. Il gruppo dei giovani imprenditori, insieme agli studenti del corso di laurea magistrale in Management Engineering accompagnati dai professori Pasquale Del Vecchio e Valentina Ndou, ha visitato l’azienda sotto la guida del presidente di Dfv Luciano De Francesco, che insieme ai fratelli Franco e Tina è ora alla guida dell’impresa fondata dal padre Pietro. I vantaggi a livello organizzativo e tecnologico provenienti dall’industria 4.0 sono i punti su cui si è concentrato Luciano De Francesco nel suo incontro con i ragazzi.

Pubblicità

Così commenta il presidente del Gruppo giovani imprenditori Alessio Tundo:

Alessio Tundo

“L’obiettivo che ci siamo posti dando avvio a questo percorso è quello di favorire la conoscenza delle imprese che operano nel Salento, in modo da facilitare e incoraggiare la nascita di collaborazioni e partnership e, soprattutto, consentire a noi giovani di confrontarci con imprenditori di esperienza e ‘carpire’ tutti i possibili segreti del mestiere. Come giovani imprenditori abbiamo la responsabilità di formarci adeguatamente per affrontare le sfide che ogni giorno viviamo e, contestualmente, attrezzarci per governare il cambiamento che porta al futuro. La collaborazione con l’Università del Salento e in particolar modo con il corso di Laurea in Management Engineering, rappresenta un investimento ulteriore sul nostro domani”.

 

 

Pubblicità