Superati i mille contagiati da Coronavirus in Puglia. Anche un primario del “Fazzi”, nuovamente violato. Ma il picco non c’è stato. La mappa

4618

Lecce – Dodici positivi al Coronavirus in più oggi 24 marzo: rispetto ai 29 di ieri un bel passo indietro, ma pesa il conto ancora aperto sullo stato del personale e del degenti di almeno tre repoarti del “Sacro cuore” di Gallipoli, ai quali questa mattina è stato rifatto il tampone senza che si conoscano gli esiti dei primi. L’andamento è comunque nel solco di quanto previsto e non di quanto temuto (balzo dei contagi).

A preoccupare è anche la residenza sanitaria assistita di Soleto: nmerosi dei contagiati odierni portano in quel paese e nei dintorni da quando è sorto il primo caso in una struttura sociale. Gli altri dovrebbero essere di Cursi (uno), Copertino (tre) addetti dell’ospedale, oltre al primario di Chirurgia toracica al “Vito Fazzi” di Lecce di questa mattina. Da registrare il fatto che che nella Rsa soletana i titolari hanno praticamente cambiato tutto il personale addetto.

Dodici gli infetti nel Leccese

Ci sono ancora da registrare poi la situazione dei malati: un uomo di Cursi, una coppia di Merine (frazione di Lizzanello), uno di Giuggianello (non di Muro leccese,  come detto in un primo momento), Castrì di Lecce. Le conseguenze sono in tutti i casi misure di quarantena ed isolamento, tranne quelli che necessitano del ricovero.

Nel bollettino regionale quotidiano il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, ha comunicato che oggi in Puglia, sono stati effettuati 584 test per l’infezione Covid19 coronavirus e sono risultati positivi 99 casicosì suddivisi: 36 nella provincia di Bari; 3 nella Bat; 1 nella provincia di Brindisi; 29 nella provincia di Foggia; 12 nella provincia di Lecce;  5 nella provincia di Taranto. Tredici casi sono ancora da attribuire rispetto al territorio di provenienza.

Sette i decessi

Sono stati registrati anche sette decessi: tre nella provincia di Bari, tre nella provincia di Foggia, uno nella provincia di Lecce ricoverato a Galatina.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 7.345 test. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia supera le mille unità, esattamente 1.005, di cui 161 nel Leccese, 304 nel Barese, 62 nella Bat; 103 nel Brindisino, 255 nel Foggiano; 51 nel Tarantino.  Quindici i casi di residenti fuori regione; 54 per i quali è in corso l’attribuzione della relativa provincia.