Sulle orme di don Tonino Bello verso “Carta di Leuca 2020”: nuovo incontro ad Alessano

544
Don Tonino Bello

Alessano – “La solidarietà è come una carezza” è il tema del nuovo incontro promosso questa sera dalla Fondazione di partecipazione Parco culturale ecclesiale “Terre del Capo di Leuca – De Finibus Terrae” in preparazione all’evento “Carta di Leuca 2020 – Mediterraneo, una rete di solidarietà”.

Quanti si collegheranno (tramite i canali social) alle ore 19 dalla chiesa “Santissimo Salvatore” di Alessano, avranno la possibilità di ascoltare via web le testimonianze di due collaboratrici del sodalizio “L’Arca del Mediterraneo” di Foligno e visitare il luogo sacro frequentato dal piccolo Tonino Bello e dove in seguito consolidò la sua vocazione sacerdotale, per poi ascoltare il suo pensiero, sempre attuale, grazie ad immagini d’epoca.

Carta di Leuca, giovani in cammino sino a De finibus terrae

Si tratta del secondo incontro propedeutico a “Carta di Leuca 2020” dopo quello svoltosi la settimana scorsa sempre ad Alessano Gli appuntamenti proseguiranno ogni venerdì, sempre alle 19, da vari luoghi di Alessano sino al 7 agosto.

«Quattro tappe da vivere in diretta o da vivere nel tempo libero, dove si avrà la possibilità di visitare, in qualsiasi momento, i luoghi dove un profeta dei nostri giorni ha allenato i sogni, quei sogni per cui ha speso la vita», fanno sapere i promotori.

Anche quest’anno, malgrado le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria, Leuca si conferma l’epicentro dove centinaia (se non migliaia) di giovani convergeranno (seppur virtualmente) per la sottoscrizione della dichiarazioni di intenti da sottoporre all’attenzione ai “grandi” del pianeta: al primo posto i temi della pace e della fratellanza dei popoli e quelli legati ad uno sviluppo equo e sostenibile.