Studenti al liceo “Quinto Ennio” di Gallipoli

Lecce – Un ponte fra le scuole superiori e il mondo dell’università e della ricerca: questo vogliono essere le “Giornate di promozione della cultura scientifica”, organizzate dal Servizio tutela e valorizzazione ambiente della Provincia di Lecce (diretto da Rocco Merico) e realizzate da Gianni Podo. Fra i 225 studenti coinvolti nei prossimi appuntamenti, ci saranno anche gruppi provenienti dagli istituti superiori di Gallipoli, Nardò e Maglie.

Nella mattinata di martedì 19 febbraio (dalle 9 alle 12,30) 50 ragazzi del liceo classico “Quinto Ennio” di Gallipoli saranno al Dipartimento di Beni culturali diretto da Gianluca Tagliamonte per visitare i laboratori di archeologia classica; archeologia medievale; topografia antica; archeozoologia; territorio, arti visive e storia dell’arte contemporanea; antropologia; archeobotanica e paleoecologia. Dal liceo classico “Galileo Galilei” di Nardò arriveranno invece 35 studenti per visitare alcuni laboratori nei Dipartimenti di matematica e fisica (diretto da Giovanni Mancarella), scienze e tecnologie chimiche e ambientali (diretto da Luigi De Bellis), e Beni culturali.

Sempre dal liceo “Galileo Galilei” di Nardò, giovedì 21 febbraio 40 ragazzi dell’indirizzo scientifico potranno conoscere dall’interno le sedi leccesi di tre istituti che fanno capo al Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche): gli studenti visiteranno infatti l’Istituto per i beni archeologici e monumentali (Ibam), diretto da Giuseppe Scardozzi; l’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima (Isac), diretto da Daniele Contini; e l’Istituto di fisiologia clinica (Ifc) diretto da Carlo Leo. In ciascun istituto avranno l’opportunità di seguire diversi laboratori.

Pubblicità

Si prosegue venerdì 22, con 30 studenti del liceo scientifico “Cosimo De Giorgi” di Lecce, che saranno ospiti dell’Istituto italiano di tecnologia (Iit), nella sede di Arnesano.

Mercoledì 27 toccherà invece al liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Maglie: con una rappresentanza di 30 studenti, la scuola andrà in trasferta al Dipartimento di scienze e tecnologie chimiche e ambientali di Unisalento. Chimica organica, biochimica, igiene, genetica e botanica generale sono i laboratori che i ragazzi seguiranno.

Ultimo appuntamento del mese il 28 febbraio, con 40 studenti dell’Istituto tecnico commerciale “Vittorio Bachelet” di Copertino in visita al dipartimento di Scienze dell’economia di Unisalento (diretto da Alessandra Chirco).

Pubblicità

Commenta la notizia!