Studenti a lezione di raccolta differenziata: si gioca tra i banchi a Nardò e nei Comuni dell’Aro 6

629
Nardò – Studenti a lezione di “raccolta differenziata dei rifiuti”. Accade nelle scuole dei comuni dell’Aro 6, ovvero Alezio, Aradeo, Collepasso, Galatone, Neviano, Sannicola, Seclì, Tuglie con Nardò capofila, dove nelle scorse settimane è stato avviato il programma di comunicazione e formazione ambientale da parte della compagine di aziende che gestisce il servizio nell’Ambito di raccolta ottimale n. 6, ovvero la capogruppo Bianco igiene ambientale srl, Gial Plast srl, Armando Muccio srl e Cave Marra ecologia srl.
Gli incontri si svolgono presso le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado. In particolare presso le  primarie e secondarie si svolgono gli “Ecoquiz” per focalizzare l’attenzione, in maniera ludica, sulle corrette pratiche della raccolta differenziata. I ragazzi vengono suddivisi in squadre e coinvolti in un gioco interattivo, nel quale devono indovinare il corretto conferimento di svariate tipologie di rifiuto.

“Teatro ambiente” nelle scuole dell’Infanzia

Nelle scuole dell’Infanzia, invece, viene messo in scena il “Teatro Ambiente”, un progetto realizzato da una compagnia teatrale che si esibisce con uno spettacolo ludico educativo sulle tematiche ambientali. La campagna di comunicazione rivolta agli studenti continuerà nelle prossime settimane.
«Dopo aver avviato i nuovi servizi di raccolta differenziata – dichiara Antonella Bianco, amministratrice di Bianco igiene ambientale srl – abbiamo raggiunto già nel primo anno ottimi risultati in termini di percentuali di raccolta differenziata, i quali pongono finalmente i nostri Comuni al pari delle realtà nazionali più evolute. Il secondo anno di servizio lo abbiamo inaugurato entrando nelle scuole, che riteniamo il luogo ideale dove seminare le corrette pratiche ambientali, affinché queste si radichino definitivamente nella coscienza civica collettiva».