Strutture turistiche a Taviano e Mancaversa: è attivo lo sportello telematico

1562
lungomare-mancaversa
Lungomare Mancaversa

Taviano – Arriva lo sportello telematico per le strutture turistiche presenti a Taviano e nella Marina di Mancaversa. È una legge regionale che prescrive la mappatura dell’offerta turistica, assegnando un Codice identificativo delle strutture (Cis) ai vari paesi.

Pertanto tutti gli operatori turistici dovranno mettersi in regola entro il primo giugno 2020. A partire da oggi, lo sportello telematico tavianese offre assistenza gratuita a tutti gli operatori del territorio comunale nell’ambito dei servizi erogati dallo Sportello unico per l’edilizia, come un servizio aggiuntivo ed erogato da personale qualificato.

Gli amministratori

Il sindaco Giuseppe Tanisi e l’assessore Francesco Lezzi

«Uno sviluppo urbanistico, turistico ed economico della nostra città non può non essere incentivato e accompagnato da una forte azione amministrativa – dichiara l’assessore alla Pianificazione territoriale Francesco Lezzi – ed è necessario garantire una presenza, svolgendo  talora una funzione di guida per gli operatori». Il progetto coinvolge in prima istanza anche gli assessorati al Turismo (retto da Serena Stefanelli) e alle Attività produttive (Paola Cornacchia), oltre al sindaco Giuseppe Tanisi, che afferma: «Questo sportello  è un altro servizio di cui dotiamo la nostra comunità, che esprime la nostra  vicinanza agli operatori  e ai cittadini».