Taviano – Una pista d’atletica che resta per anni “una cattedrale nel deserto” e a Taviano arrivano le telecamere di Striscia la notizia (qui il video). La troupe al seguito dell’inviato Pinuccio ha documentato le condizioni di abbandono dell’impianto che sorge in contrada Serrazzite intervistando il sindaco Giuseppe Tanisi. «Per loro tramite – afferma Tanisi – ho invitato per l’ennesima volta le istituzioni provinciali ad abbandonare le aule di giustizia amministrativa e civile per condividere invece, con tutte le altre autorità regionale ed i rappresentanti del Ministero competente, ogni utile iniziativa per rendere fruibile l’impianto sportivo».

La realizzazione dell’impianto di atletica leggera venne approvata dalla Provincia nel 1998, per un costo preventivo di circa 4 miliardi. La successiva convenzione sottoscritta con il Comune sulle opere di urbanizzazione da realizzare è stata poi oggetto di una serie di contenziosi che hanno, di fatto, impedito l’ultimazione dell’opera.

 

Pubblicità

Commenta la notizia!