Sport, la campionessa Francesca Lanciano (di Specchia) guarda ai campionati italiani

519
Francesca Lanciano

Specchia – Procede a pieno ritmo la preparazione invernale di Francesca Lanciano. La triplista di Specchia si sta allenando con grande continuità per mettersi alle spalle un 2020 complicato e fortemente condizionato dalla pandemia da Coronavirus.

La classe ‘94 sta lavorando con intensità presso il campo San Vito di Tricase, seguendo i dettami tecnici dell’allenatore Andrea Matarazzo.

Nel mirino un sogno tricolore

Conto di tornare a gareggiare per il 23 e il 24 gennaio, in occasione di un meeting nazionale che si terrà ad Ancona” spiega la campionessa di salto triplo. La salentina ha messo nel mirino i campionati italiani Indoor di Ancona, che si svolgeranno a fine febbraio.

L’obiettivo è quello di arrivare sul podio degli italiani Indoor, ma oltre al meeting spero di poter prendere parte ad altre gare, per preparami al meglio all’appuntamento tricolore – prosegue. – Mi auguro di raggiungere il mio allenatore a Roma almeno una settimana prima del primo test stagionale di Ancona, perché potrei completare la preparazione al meglio. Considerando la situazione legata alla pandemia, però, non posso fare calcoli”.

La campionessa: “Punto a un 2021 di un certo spessore”

Per adesso posso dire che mi sento molto bene fisicamente e punto a un 2021 di un certo spessore. Finora mi sono concentrata sulla quantità, ma tra poco entrerò in una fase della preparazione in cui mi concentrerò maggiormente sulla qualità”.

Quest’anno la campionessa di Specchia si è laureata in Giurisprudenza. “Sto facendo pratica forense presso uno studio legale e riesco a conciliare molto bene lavoro e sport” conclude.