Spilli nella carne per “liberarsi” degli animali randagi: allarme “esche mortali” a Taviano

939
Taviano – Qualcuno dissemina esche mortali per animali e scatta l’allarme a Taviano. È il sindaco Giuseppe Tanisi a rilanciare la nota con la quale il comando di Polizia locale lo informa del rinvenimento sul territorio comunale, in particolare nelle contrade Rine e Pigna, di esche mortali destinate ad animali della zona.
Si tratta di agglomerati di carne al cui interno sono presenti spilli da sarta. Tali esche sono state sparse su suolo pubblico, ed anche in spazi privati, da qualcuno che in tale barbaro modo intende “liberarsi” molto probabilmente di cani e gatti randagi che “danno fastidio”. L’invito rivolto ai cittadini è quello di prestare molta attenzione e denunciare tali atti illeciti.

Episodi segnalati

«Condotte di tal genere, oltre ad essere inqualificabili da un punto di vista etico e pericolose per lo stesso genere umano, sono penalmente rilevanti, e perseguibili ai sensi degli artt. 544- bis e seguenti del Codice Penale. I competenti organi di polizia si sono già attivati per l’individuazione dei responsabili. Dell’accaduto è stata data comunicazione all’autorità giudiziaria ed al servizio veterinario della Ausl.