Specchia di notte di corsa: vincono Emanuele Coroneo e Stefania Scatigna

1352

Specchia – Sconfitta afa e avversari dopo una prestazione tutta cuore e polmoni:  Emanuele Coroneo si è aggiudicato la seconda edizione della “Specchia Moonlight Run”, che si è svolta nella serata di ieri, giovedì 27, tra le vie caratteristiche del borgo antico di Specchia. Tesserato per la Asd La Mandra di Calimera, il podista di Corigliano d’Otranto ha primeggiato in occasione della gara su strada organizzata dal Gruppo podistico Duemila di Ruffano della presidente Maria Lucia Vantaggiato. Coroneo si è impegnato sul tracciato di 5,5 chilometri facendo registrare il tempo di 17:11, dopo aver viaggiato ad una media di poco più di 3 minuti a chilometro. Un tempo irresistibile per l’agguerrita concorrenza rappresentata da oltre 400 atleti. Anche per l’ottimo Daniele Leggio della Tre Casali che si è dovuto accontentare del secondo posto con il tempo di 17:20. L’ultima piazza d’onore se l’è aggiudicata invece Francesco Nicolardi della Raschiani Triathlon Pavese, che ha fermato l’orologio a 17:34. (Coroneo e Scatigna nella foto)

Tra le donne si  distinta ancora una volta Stefania Scatigna. La tesserata della Salento is Running ha vinto la classifica femminile facendo registrare il tempo di 13:15 sul percorso di circa 3,7 chilometri. Alle spalle di Scatigna si è piazzata Lorena Ricchiuti della Us Giovani Atleti Bari con un buon 13:38, che le ha consentito di precedere di 12 secondi la terza classificata Maddalena Mangiullo della Asd Nest di Lecce. La gara valida come ottava prova del Salento Gold 2018 si è svolta sotto l’egida del Comitato provinciale della Fidal Lecce. Preziosa la collaborazione dei vigili urbani di Specchia e il supporto della confraternita Misericordia di Otranto.