Specchia: la lotta al Coronavirus cantata da 10 voci della lirica, sulle note di Verdi

759

Specchia – Dieci cantanti lirici prestano la loro voce a un appello di speranza e resistenza, sulle note di “Libiamo nei lieti calici” da “La Traviata” di Giuseppe Verdi: rimanere a casa per vincere la lotta contro il Coronavirus e tornare presto vicini, più forti.

Vincenza De Rinaldis

L’iniziativa, una sorta di flash mob virtuale che corre sul web, è lanciata dall’Accademia d’arte Thymós di Specchia, diretta dall’artista e mezzosoprano Vincenza De Rinaldis.

Il tutto si concretizza in un video postato su Youtube che vede protagonisti, insieme alla stessa De Rinaldis, i soprani Gloria Giurgola e Ripalta Bufo; il mezzosoprano Eleonora Bavia; i tenori Delfo Paone, Raffaele Pastore e Orazio Taglialatela Scafati; i baritoni Giovanni Guarino, Giorgio Schipa e Fulvio Valenti.