Specchia, Francesca Lanciano è oro nel salto triplo ai campionati italiani Assoluti

6435

Specchia – Un altro balzo triplo nella storia per Francesca Lanciano. La campionessa di salto triplo è stata la protagonista dei campionati italiani Assoluti di Società Argento, che si sono svolti nei giorni scorsi a Imola.

La triplista di Specchia ha conquistato la medaglia d’oro dopo aver fatto registrare la misura di 13 metri e 47 centimetri, sfiorando lo storico personale del 2012, quando gareggiava per la categoria Juniores (13,59 metri). A Imola l’atleta classe ‘94 ha fatto registrare anche le misure di 13,24 e 13,40 metri nelle restanti prove.

Le prossime sfide. Tesserata per l’Alteratletica Locorotondo e portacolori del Cus (Centro universitario sportivo) Lecce, la salentina si è presentata in terra romagnola in una forma smagliante. All’orizzonte per la Lanciano si intravede il meeting di Matera, in programma il 28 giugno prossimo. Un altro appuntamento fondamentale per dare continuità di risultati, in vista delle Universiadi di luglio che si svolgeranno a Napoli.

Pubblicità

È andato tutto secondo le mie previsioni e sono molto soddisfatta per la medaglia d’oro. Grazie al mio risultato ho contribuito positivamente nel punteggio della società alla quale appartengo – spiega la giovane triplista. – Superare il primato personale sarebbe stato il massimo, ma mi auguro di riservarmi salti migliori per i prossimi appuntamenti”.

Per la Lanciano si è trattato del terzo oro consecutivo nel primo semestre del 2019, dopo i primi posti ottenuti ai campionati italiani universitari e ai campioni italiani Assoluti. L’anno scorso, invece, la specchiese mise al collo la medaglia d’argento nella precedente edizione degli Assoluti.

Pubblicità