Specchia, Francesca Lanciano è oro nel salto triplo ai campionati italiani Assoluti

3050
Francesca Lanciano

Specchia – Triplo balzo dorato per Francesca Lanciano e tricolore in tasca: l’atleta di Specchia si è laureata campionessa italiana di salto triplo, in occasione dei campionati italiani Assoluti che si sono svolti domenica presso il Palaindoor di Ancona.

Il podio. In terra marchigiana, la tesserata della Alteratletica Locorotondo è salita sul gradino più alto del podio a margine di una prestazione da incorniciare. La salentina ha fatto registrare la misura di 13 metri e 57 centimetri. Tanto è bastato per superare di appena un centimetro il salto effettuato da Ottavia Cestonaro del Centro Sportivo Carabinieri Sezione Atlerica (13.56), che ha invece conquistato la medaglia d’argento. L’ultimo gradino del podio è stato occupato da Jasmine Al-omari: la triplista tesserata per la Atletica Firenze Marathon ha conquistato il bronzo, in virtù della misura di 13.19. La manifestazione indetta dalla Fidal (Federazione italiana di atletica leggera) ha concentrato l’eccellenza delle tripliste italiane, nell’ambito di una competizione caratterizzata da un elevato tasso tecnico.

Francesca Lanciano a Pescara

L’ultimo successo di prestigio di Francesca Lanciano risaliva a settembre 2018, quando ottenne la medaglia d’argento ai campionati italiani Assoluti che si svolsero a Pescara. In quella circostanza, la 25enne si impose all’ultimo tentativo con la misura di 13.21, piazzandosi proprio alle spalle di Ottavia Castonaro, che domenica è poi riuscita a battere con una performance da applausi.

Pubblicità
Pubblicità