Spaccio di droga e tentata rapina: arresti domiciliari per un 43enne

1290

Minervino di Lecce – Per spaccio di droga e tentata rapina aggravata è di un anno, cinque mesi e 12 giorni di reclusione la pena residua da scontare agli arresti domiciliari dal 43enne di Minervino di Lecce Dario De Giuseppe. Il reato di spaccio risulta commesso nel suo paese nel corso del 2014 mentre la tentata rapina del 17 ottobre 2011 è avvenuta a Giuggianello. La notifica dell’ordine di carcerazione è stata notificata dai carabinieri della locale Stazione su disposizione dell’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce.

Pubblicità