Melpignano – Da molti comuni limitrofi andavano a Melpignano per rifornirsi di droga dal 27enne Francesco Fiorentino. Tra i suoi clienti i carabinieri hanno trovato anche due minorenni, convocati in caserma. Le indagini sono state condotte passando al setaccio i tabulati telefonici della sua utenza. L’uomo, nato a Poggiardo e residente a Melpignano, è stato arrestato dai militari della Stazione di Corigliano d’Otranto che già da tempo erano  sulle sue tracce.

L’arresto di quest’oggi è, infatti, la conseguenza della perquisizione condotta lo scorso agosto quando i carabinieri, con il supporto del nucleo cinofili di Modugno, lo trovarono in possesso di 45 grammi di marijuana e materiale vario utile per il confezionamento delle dosi. Da ciò l’ordinanza di custodia cautelare, ai domiciliari, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e cessione di stupefacente a minore.

Altra droga Come se ciò non bastasse, la perquisizione domiciliare condotta quest’oggi ha permesso pure di trovare altri 4,8 grammi di hashish e 0.3 di marijuana.

Pubblicità

 

.

Pubblicità

Commenta la notizia!