Spaccia cocaina malgrado sia agli arresti domiciliari: 33enne finisce in carcere

557
I carabinieri di Tricase

Tricase – Spaccia malgrado sia già sottoposto agli arresti domiciliari e finisce in carcere. I carabinieri del Nucleo operativo di Tricase insieme ai colleghi della locale Stazione hanno eseguito una perquisizione domiciliare in casa del 33enne C.V. trovandolo in possesso di 12 grammi di cocaina suddivisa in 28 involucri termosaldati oltre a 305 euro in banconote di vario taglio ritenute il provento dell’attività illecita.

Espletate le formalità di prassi in caserma, l’uomo è stato condotto presso la Casa circondariale di borgo San Nicola a Lecce a disposizione dell’autorità giudiziaria.