SOStieni piazzasalento/ “Ecco perché nasce un giornale locale, per vivere consapevolmente il proprio tempo nel tuo luogo. Avanti così”

245
Lucia Fiammata
Lucia Fiammata

Se mi chiedono di Piazzasalento rispondo in modo categorico, “non può mancare!”, assolve pienamente la funzione per cui un giornale locale nasce e cioè quella di far percepire al lettore l’utilità del giornalismo.

Piazzasalento, infatti, ha saputo, fin dalla sua creazione, far nascere quel rapporto di fiducia tra giornalismo e cittadini, base fondamentale per cui, come al mattino ti viene automatico accendere il fornello sotto la moka del caffè per riprendere energia, così altrettanto spontaneamente ti viene da andare a dare un’occhiata su Piazzasalento per informarti, in tempo reale, su vicende politiche, culturali, sociali, sportive che si verificano nel tuo paese e dintorni e che danno quel supporto per vivere in modo consapevole il tuo luogo e il tuo tempo.

Il premio dai tanti lettori

Ecco, quindi, come il concetto di utilità del giornalismo, di cui prima, passi essenzialmente per la dimensione locale e Piazzasalento lo assolve pienamente. Senza dubbio, l’informazione che parte dal vivere quotidiano riesce a fare la differenza nella vita delle persone. La professionalità, la passione del suo onnipresente direttore, Fernando D’Aprile, e di quanti sono impegnati nel redigere Piazzasalento è premiata dalle migliaia di visualizzazioni.

Sicuramente il modo sempre equilibrato con cui vengono date le notizie, che all’occorrenza rimandano all’informazione nazionale ed internazionale, aiuta a contenerne la complessità e a trovare chiavi di lettura proprie e non condizionate.

Fare informazione, quella che serve 

Di informazione se ne fa tanta e in tante forme, ma spesso non è lì dove serve e a chi ne ha bisogno. Piazzasalento riesce a fare la differenza nella vita delle persone perché sa tessere relazioni tra le informazioni e le persone. Si tratta di un legame empatico, infatti viene avvertito non lo sterile tecnicismo della notizia ma la sensibilità di fondo con cui viene data e ciò la rende più soddisfacente, più comprensibile, utile a migliorare la vita. Grazie Piazzasalento!

Lucia Fiammata, presidente Pro Loco Gallipoli