Sostegni ai centri sportivi di quartiere e di piccole comunità. Ventidue le istanze finanziate in provincia di Lecce

1151
La chiesa di San Michele arcangelo a Neviano

Casarano – La metà sono parrocchie e oratori, tra i 102 beneficiari selezionati nell’ambito dell’avviso pubblico per il finanziamento di interventi per potenziare il patrimonio impiantistico sportivo di soggetti privati.

Abbiamo avuto il successo sperato cercando di chiamare a raccolta gli avamposti più vicini ai bisogni sociali dei nostri quartieri”, osserva il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, commentando la graduatoria provvisoria che sarà pubblicata a partire da domani.

Tra i 102 soggetti beneficiari ci sono 49 parrocchie, i Centri universitari sportivi di Bari, Foggia e Lecce, una cinquantina di associazioni sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva, consorzi tra associazioni e associazioni di volontariato con prevalenti finalità sportive e ricreative.

Michele Emiliano

“Sono molto soddisfatto – sottolinea l’assessore regionale allo Sport per Tutti, Raffaele Piemontese – perché gli 8 milioni di euro che impegniamo si distribuiscono in modo equilibrato in tutta la Puglia, raggiungendo in modo efficace le finalità di un bando pensato per rendere più accessibile e popolare la pratica sportiva”.

Nella provincia di Lecce sono 22 i beneficiari finanziati tra i 25 mila e i 100 mila euro, per gli impianti della Polisportiva dilettantistica Salento Tennis Academy di Carmiano, del Circolo ippico Il Monte di Copertino, dell’Asd Tempo libero di Muro Leccese, dell’Oratorio San Francesco di Sales di Lecce, dell’Asd Out Line Tennis School di Lecce, della parrocchia Santa Maria del Popolo di Surbo, dell’Asd Sporting Club di Lecce, dell’Asd Soccer Green di Surbo, della parrocchia San Lorenzo Martire di Morciano di Leuca.

Completano l’elenco dei beneficiati la parrocchia dei Santi Giuseppe da Copertino e Pio da Pietrelcina di Casarano, della parrocchia Maria Santissima Assunta di Vernole, dell’Asd Deghi Calcio di Novoli, della parrocchia San Giorgio Martire di Spongano, dell’Asd Cavallino del Sud di Lecce, dell’Asd Centro sportivo di Aradeo, della parrocchia San Michele Arcangelo di Neviano, del Cus di Lecce, della parrocchia San Luca Evangelista di Palmariggi, della parrocchia Santa Maria Assunta di Porto Cesareo, della parrocchia Santa Maria Assunta di Monteroni di Lecce, della parrocchia San Brizio di Calimera e della parrocchia Presentazione di Maria Vergine di Alessano.

L’azione è finanziata per 6 milioni di euro con il bilancio autonomo della Regione Puglia e per 2 milioni di euro con il Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020. Grazie all’ulteriore stanziamento di 2 milioni di euro nel bilancio di previsione 2020 approvato a dicembre scorso, è stato possibile finanziare tutti i progetti valutati con il minimo di 60 punti su 100, estendendo l’elenco ad altre 16 istanze.