Slow Olive, azienda di Taurisano investe sugli ulivi

1873

TAURISANO. Un investimento per il futuro: questa la filosofia alla base di Slow Olive, un progetto dell’azienda agricola Varano di Taurisano che ha piantato ben 1,2 ettari di terra piantumando 102 alberi diulivo secondo il metodo tradizionale, ovvero a 12 metri di distanza l’uno dall’altro. Un investimento  fortemente voluto dal produttore e proprietario  della tenuta Giuseppe Lopez y Royo a beneficio delle future generazioni,  dal momento  chel’uliveto è destinato a  diventare secolare.

L’iniziativa si è svolta sabato 29 anche per sostenere Lecce 2019 Capitale Europea della Cultura  secondo lo spirito di ECOtopia , un modello per l’autosostenibilità, l’ambiente e l’umanizzazione della medicina e PROFITtopia , un modello per fare nuova economia, lo sviluppo di posti di lavoro e cooperazione. “Queste sono buone pratiche che andranno a beneficio soprattutto delle future generazioni -ha detto Francesco Damiano assessore all’Ambiente di Taurisano  In questo momento il  Comune è  in fase di progettazione urbanistica e ci stiamo impegnando per trovare il giusto equilibrio tra  città e zone rurali, che devono essere  valorizzate  e preservate per i  bambini che oggi hanno partecipato attivamente a questa giornata e che  un giorno saranno giudici delle nostre  azioni”.