Sistemazione e messa in sicurezza delle strade comunali: 10 milioni dalla Regione ai piccoli Comuni

454

Gallipoli – Dieci milioni di euro dalla Regine ai piccoli Comuni affinché sistemino le strade e le mettano in sicurezza: lo ha deciso la Giunta regionale presieduta da Michele Emiliano, approvando l’altro ieri i progetti presentati da 34 Enti locali del Foggiano e del Leccese in particolare.

Tutti e 34 piani d’intervento sono stati finanziati, su proposta dell’assessore a Infrastrutture e Mobilità, Giovanni Giannini, ripartendo così i fondi stanziati dallo Stato per la Puglia, con particolare riferimento ai piccoli centri di aree interne. L’avviso pubblico della Regione è del marzo scorso.

I Comuni salentini

La chiesa di San Giovanni Battista a Patù; sopra, Giurdignano
L’assessore regionale Giovanni Giannini

I beneficiari Nell’allegato alla deliberazione regionale c’è l’elenco dei Comuni con relativo importo. Per il Sud Salento sono stati finanziati Bagnolo del Salento (due rotatorie per 163mila euro); Cannole, (243mila euro); Giuggianello (145mila); Giurdignano (219mila); Martignano (152mila); Palmariggi (157mila); Patù (168mila); Sanarica (183mila); Seclì (180mila); Surano (166mila).

Entro il 31 dicembre prossimo sarà sottoscritta la convenzione tra il Ministro per il Sud e il Presidente della Regione Puglia in modo da rendere immediatamente disponibili queste risorse.