Simposio internazionale sulla Xylella a Gallipoli: il programma

2930

XYLELLA-SYMPOSIUM-PROGRAMME-1GALLIPOLI. Reso noto ufficialmente il programma del “Simposio internazionale sull’epidemia di Xylella fastidiosa negli uliveti del Salento” che si terrà tra Gallipoli e Locorotondo dal 21 al 24 ottobre. Le giornate di studio sono  promosse da Regione Puglia, Servizio fitosanitario nazionale, Istituto per la protezione sostenibile delle piante, Cnr e dipartimento di Scienza del suolo della pianta e degli alimenti dell’Università di Bari, Centro di ricerca e sperimentazione “Caramia” di Locorotondo e Istituto agronomico mediterraneo “Ciheam” di Bari, per fare il punto sulla situazione ed indicare vie d’uscita alla rapida diffusione del batterio in grado di provocare il disseccamento delle piante. Saranno presenti oltre 200 partecipanti da 18 Paesi (tra i quali anche Stati Uniti, Olanda, Messico, Brasile e Argentina). Le prime due giornate saranno a Gallipoli: il 21 ottobre con l’analisi della ricerca internazionale sulla Xylella ed la mattinata del 22 con la discussione sulle azioni di controllo disposte dai vari organismi competenti. Il pomeriggio del 22 è prevista la visita di alcune aree contagiate ed in serata la partecipazione alla “Notte dell’extravergine 2014” con la raccolta notturna delle olive. Le ultime giornate saranno dedicate a due workshop a Locorotondo sui protocolli di diagnosi di laboratorio e l’identificazione degli insetti vettori.
Il programma completo del “Simposio internazionale sull’epidemia di Xylella fastidiosa negli uliveti del Salento”