“Silente”, al Marchesale di Taviano incontro d’autore con Alessandra Macrì

1035

Taviano – “Silente” è il libro di Alessandra Macrì presentato venerdì 9 ottobre a Taviano nell’ambito della rassegna “Incontri con  autori tavianesi”. L’appuntamento è alle ore 19.30 presso la sala Miggiano del palazzo Marchesale in piazza del Popolo. Con l’autrice dialogherà Carlo Alberto Augieri, docente di Critica letteraria ed ermeneutica del testo all’Università del Salento. Dopo i saluti del sindaco Giuseppe Tanisi, sono previsti gli interventi musicali a cura di Fulvio Palese (al sax) e Andrea Rossetti (al pianoforte). Di Marco Antonio Romano le letture di alcuni passi del libro (edito da Aletti).

Nata a Taviano, Alessandra Macrì ha conseguito due lauree cum laude, una in Conservazione dei beni culturali e l’altra in Filologia moderna, ed è docente di Italiano e Storia nelle scuole superiori. Diverse sue  pubblicazioni sono relative al patrimonio storico-artistico, alla letteratura e alla poesia alla quale si diletta da diversi anni.

La silloge

La sua silloge, dal titolo “Silente” (edita per la collana “Poeti in transito” di Aletti), “si ricollega all’atmosfera magica che nasce quando ci si estranea dai suoni quotidiani che accompagnano e, a volte, disturbano la nostra vita. È bello riuscire ad allontanarsi dal ritmo usuale delle nostre giornate e riscoprire il valore del silenzio. Possiamo riflettere, sentirci in armonia con la natura, percepire la voce del vento, porci dei quesiti sul destino dell’uomo, sulle mete da raggiungere. Forse tutti noi siamo forestieri alla ricerca di una terra su cui approdare”.