Si fa festa pure con le “pennette al vigile” e la solidarietà è servita

797

festa a galatone per san sebastianoGALATONE. Per qualche ora hanno messo da parte Codice della strada e fischietto per prendere tra le mani, pur sempre e rigorosamente in divisa anche se muniti di grembiule, ricettari, mestoli e pentoloni. Il motivo? Una cena di solidarietà preparata e servita ai tavoli proprio da ufficiali e sottufficiali della Polizia municipale galatea in occasione della festa di San Sebastiano, patrono della città di Galatone ed anche dei vigili urbani. Ad ospitare l’edizione 2017 della “festa dei vigili”, a base di animazione per i più piccoli e di pennette “al vigile italiano” e “carne alla pignata” per i più grandi, alcune grandi sale dell’istituto dei padri terziari cappuccini dell’Addolorata – meglio noti come “monaci spagnoli” – di via Gramsci. Il ricavato, pari a 1.300 euro, è stato devoluto alle suore terziare cappuccine della Sacra Famiglia ed anche ai padri amigoniani.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!