«Si avvera un sogno»: di Acquarica l’unica pugliese ammessa a un dottorato a Salerno

11036

Marianna PotenzaACQUARICA DEL CAPO. È di Acquarica del Capo uno dei  7 laureati che  hanno superato la prova per l’ammissione al corso di Dottorato di ricerca in Scienze del Farmaco bandito dall’Università di Salerno.
Si tratta di Marianna Potenza, (foto) 24 anni d’età ed una laurea in Farmacia conseguita nel luglio scorso presso l’Università di Bari con 110/110, lode e plauso.
Secondogenita in una famiglia con quattro figli, Marianna Potenza risulta l’unica pugliese ad aver superato le prove selettive, assicurandosi così un incarico come ricercatrice presso l’Università di Salerno che durerà tre anni e proiettandosi nel mondo della ricerca. Comprensibile la soddisfazione dell’interessata, ma altrettanto la gioia dei familiari che vedono così concretizzarsi un sogno che accompagna Marianna da sempre.
«Sin da bambina ho sognato di fare la ricercatrice, con l’obiettivo di scoprire qualcosa che possa alleviare le sofferenze delle persone meno fortunate»  ha dichiarato Marianna.
Ma chi pensa che Marianna sia una “secchiona” si sbaglia di grosso.
Da sempre, infatti, nutre la passione per il canto e ha  come riferimenti musicali Lucio Battisti, Whitney Houston e Mia Martini. Vincitrice di numerosi concorsi canori in tutta la regione, ha dovuto rinunciare a questa passione per dedicarsi allo studio.
«Oggi confesso che mi manca il canto – ha dichiarato la neo-ricercatrice – Ma d’ora in poi, dovendo vivere a Salerno, mi mancherà anche il Salento, con il suo magnifico mare, come quello di Torre Mozza e di Posto Vecchio di Salve».