Racale, Modasi
Racale, Modasi

Racale – Sembra avere i connotati del classico furto su commissione la spaccata compiuta nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi nel negozio di abbigliamento ModaSi di via Mazzini a Racale. Singolarmente, pure con le stesse modalità, il magazzino era stato visitato dai ladri giusto due anni fa, il 9 maggio del 2017.

Non si è trattato di un furto qualsiasi, viste le modalità di azione della banda. In quattro, in piena notte, sono giunti sul posto (alle spalle del campo sportivo) a bordo di una Jeep Renegade ed una Station Wagon riuscendo a sfondare la vetrina angolare del negozio con la Jeep in retromarcia (il veicolo è risultato rubato alcuni giorni fa presso il centro commerciale di Surbo). Una volta dentro, la banda non ha agito alla rinfusa ma si è diretta tra gli scaffali di un solo marchio rubando capi d’abbigliamento di colore nero.

Il valore della merce rubata ammonta a diverse migliaia di euro. Malgrado l’azione sia stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza, non sembra al momento possibile risalire all’identità dei ladri perché coperti da passamontagna.

Pubblicità

Il colpo del maggio 2017 venne preceduto, sempre con la tecnica dell’auto lanciata come ariete, da un precedente nella notte tra il 15 e il 16 dicembre 2016, in questo caso utilizzando una vettura rubata dal parcheggio dell’aeroporto di Brindisi.

Pubblicità

Commenta la notizia!