Sfide e medaglie di primavera per i piccoli talenti della Scuola di ciclismo “Vincenzo Nibali”

Prossime gare il 26 maggio a Sannicola e il 2 giugno a Tuglie

588

Sannicola – Tris di medaglie d’oro per i giovani atleti della Scuola di ciclismo tugliese salentina “Vincenzo Nibali” diretta da Giovanni Saccomanno e presieduta da Rocco De Santis, durante l’ultimo “Challenge di primavera del Grande Salento” svoltosi recentemente a Lecce.

Sul gradino più alto del podio Alessia e Marco Russo di Aradeo e per Manila Gioffreda di Leverano. «Siamo travolti dall’entusiasmo dei ragazzi e delle famiglie. La nostra società   – commenta il presidente del Gruppo ciclistico salentino e direttore della Scuola di ciclismo “Nibali”, Giovanni Saccomanno – è a buon punto in classifica e ogni gara è una festa. Abbiamo da poco realizzato un gemellaggio con la società “Total bike” di Leverano e i ragazzi stanno ottenendo ottimi risultati e ci stanno dando splendide soddisfazioni».

Domenica 26 maggio a Sannicola, presso il parco degli Ulivi, è previsto il Meeting regionale “Montain bike giovanissimi”, primo trofeo di Sannicola “Città delle belle rose”, mentre il 2 giugno a Tuglie sul piazzale Matteotti è previsto il Memorial “Luigi Ria” Urban eliminator mountain bike. Fanno parte della squadra anche Ilan Calzolaro di Tuglie, Marco Sicuro di Collepasso e i nuovi allievi provenienti da Leverano Gabriele Dimastrogiovanni, Andrea Fiore, Nicolas Mazzotta e Jacopo Re.

Pubblicità
Pubblicità