Sessualità al femminile e tabù da sfatare: a Lecce il libro di Roberta Rossi

277

Lecce– Tabù da sfatare, quelli sulla sessualità al femminile, al centro della presentazione del libro “Vengo prima io” scritto da Roberta Rossi, psicoterapeuta e sessuologa e presidente della Federazione italiana di Sessuologia scientifica. Venerdì 10 gennaio alle 18,30 presso la Mondadori Bookstore a Lecce, interverranno anche Silvia Olive (di Racale) e Cristina Costantino, psicologhe e sessuologhe.

Un libro che parla di sessualità al femminile, ma anche di vita di coppia e di fasi della vita differenti. «Ci sono cose di cui “non si parla”, ci hanno detto. O meglio – afferma l’organizzatrice dell’incontro Silvia Olive – ci sono cose di cui ci hanno parlato sempre gli uomini: il medico, quasi sempre maschio, spiegava alle donne come funzionava la loro sessualità e quali fossero le caratteristiche apprezzabili e quali quelle disfunzionali. Così per decenni moltissime donne hanno pensato di essere “sbagliate”».

Un immaginario sessuale tutto da reinventare, quindi. Oggi, con un nuovo approccio alla tematica, Roberta Rossi prova e fare un’operazione tutta al femminile, partendo dall’esperienza clinica e dai dati raccolti attraverso ben 16.000 testimonianze.