Sentieri e natura da 300mila euro

1677

SANNICOLA. Trecentomila euro per gli interventi sulla rete di sentieri dell’area Sic (Sito di interesse comunitario) “Montagna spaccata e Rupi di San Mauro”. L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Mino Piccione “incassa” il sì della Regione per un finanziamento che grazie ai fondi europei consentirà di realizzare un importante cantiere in località Lido Conchiglie. L’obiettivo è di consegnare a cittadini e vacanzieri la possibilità di usufruire del patrimonio naturale e, con azioni integrate, di sviluppare un progetto educativo e promozionale a beneficio del territorio. Il progetto dell’area Sic “Montagna Spaccata e Rupi di San Mauro” nasce da molto lontano (venne elaborato dall’Amministrazione Nocera) ma non ha avuto un iter tranquillo.
«È doveroso precisare che questo progetto fu presentato dalla precedente Amministrazione ed escluso dal finanziamento. La nostra caparbietà ed il nostro impegno sono stati premiati. Avevamo ereditato una situazione negativa su questo progetto – dice soddisfatto il sindaco Mino Piccione – per documentazione carente al momento della prima presentazione, tra l’altro avvenuta con un prospetto preliminare. Poi le nostre insistenze e le nostre proposte sono state valutate ottimamente dalla Regione, tanto da meritare il finanziamento».
Con i 300mila euro messi ora a disposizione da viale Capruzzi, il Comune di Sannicola potrà creare una rete di percorsi per la fruizione dell’area limitrofa all’Abbazia di San Mauro, anche e soprattutto per i diversamente abili considerato che la sentieristica si svilupperà senza barriere architettoniche  e con la presenza di segnaletica visual tattile. Gli interventi prevedono il recupero dei percorsi esistenti, che saranno adattati e adeguati per aumentare e facilitare la percorribilità, e la realizzazione di punti di sosta e attrezzamento degli stessi per una maggiore attrattività e la fruibilità dell’area.