Sembra neve ma è grandine, precipitazioni eccezionali in molti paesi. Tromba marina a Mancaversa

5428

Gallipoli – Fulmini, pioggia e grandine hanno colpito questa mattina molti centri del Sud Salento. Una perturbazione temporalesca è giunta dallo Ionio ed ha interessato la zona del Capo di Leuca sino al gallipolino e alle aree più interne. Una fitta grandinata ha coperto di un insolito strato bianco Spongano, Poggiardo, Surano ma anche Lecce e altri centri.

Nel mare tra Mancaversa (Taviano) e Gallipoli in molti hanno notato lo svilupparsi di una tromba marina, poi esauritasi senza conseguenze. Le stazioni meteo hanno rilevato la concentrazione di oltre 5000 fulmini sul Salento. Per fortuna non si registrano danni particolari a persone o cose anche se a Chiesanuova, frazione di Sannicola, in attesa del ripristino della corrente elettrica è stato sistemato un generatore di corrente.

L’allerta meteo diramata ieri dalla protezione civile prevedeva un rischio idrogeologico per temporali catalogato come “giallo” dalle ore 8 di sabato 13 aprile e per le successive 12 ore.

Pubblicità

 

Pubblicità