Sedi sanificate, personale protetto e regole per gli utenti: riaprono 15 uffici postali nei piccoli centri della provincia di Lecce

448

Lecce – Pannelli in plexiglas, dispositivi di protezione, strisce di sicurezza sul pavimento ed anche le sedi degli uffici postali dei piccoli centri (o frazioni) possono riaprire. Da quest’oggi, infatti sono tornati a funzionare gli sportelli di Acquarica del Capo, Barbarano del Capo (frazione di Morciano di Leuca), Casamassella (Uggiano la Chiesa), Cocumola (Minervino di Lecce), Depressa (Tricase), Diso, Galugnano (San Donato di Lecce), Gemini (Ugento), Lucugnano (Tricase), Marina di Leuca (Castrignano del Capo), Montesardo (Alessano), Pisignano (Vernole), Santa Maria al Bagno (Nardò), Torrepaduli (Ruffano) e Villa Convento (Novoli-Lecce).

Tali sedi sono state sanificate e attrezzate per far fronte all’emergenza sanitaria: al personale sono stati forniti i dispositivi di sicurezza mentre gli utenti sono invitati a rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro e ad utilizzare guanti e mascherine ed ovviamente a recarsi in Posta solo per operazioni assolutamente urgenti evitando in ogni caso qualunque forma di assembramento.