Seclì, alle amministrative si ricandida il Sindaco uscente Antonio Casarano: corsa in solitaria contro il quorum

842
Il Sindaco di Seclì Antonio Casarano
Il Sindaco di Seclì Antonio Casarano

Seclì – Niente competitor elettorali a Seclì: il sindaco uscente Antonio Casarano correrà da solo per il bis a Palazzo di Città. A un mese dalle amministrative che vedranno 28 comunità salentine al voto per rinnovare i propri Consigli comunali, in paese si profila una “non corsa” verso la poltrona di primo cittadino, se non quella dello stesso Casarano contro il quorum: in assenza di avversari politici che si contendano con la lista “Al servizio di Seclì” il governo del paese, al Sindaco attualmente in carica basterà che il 50 percento dei seclioti si rechi alle urne per essere riconfermato.

La squadra del Sindaco. Con Casarano, in tal caso, entrerebbero a far parte del Consiglio comunale tutti i componenti della sua lista civica, ovvero Andrea Finamore, Federica Rizzello, Salvatore Alessandro Carallo, Saverio Luceri, Alessandro Rosalini, Alfonso Greco, Fabio Luigi Greco (assessore uscente), Giuseppe Greco (consigliere uscente), Giuseppe Blaco e Concettina Bongiorno (vicesindaco uscente).

Casarano e la sua squadra governano la città dal 2014: in quella tornata delle amministrative conquistarono il 66% delle preferenze (909 voti), surclassando le liste dei candidati Sonia Giaffreda e Anacleto Epifani, che si fermarono rispettivamente al 26% e al 7%.

Pubblicità
Pubblicità