La scuola al mare

1233
GALLIPOLI. L’anno scolastico comincia a vele spiegate per i ragazzi del  Vespucci di Gallipoli. «Benvenuti a bordo del Vespucci» è lo slogan che ha accolto gli studenti delle prime classi dei tre indirizzi, nautico, commerciale e turistico e del professionale di Collepasso, guidati da quest’anno dalla dirigente Paola Apollonio. Le giornate dell’accoglienza dunque, una per ogni prima classe,  hanno visto gli allievi divisi in gruppi  cimentarsi nelle diverse attività nautiche offerte dalla scuola. Si sono radunati preso il molo del Canneto dove hanno trascorso l’intera mattinata in mare, guidati dal direttore sportivo dell’associazione dilettantistica “Vela e sport acquatici” del Vespucci, Federica Rima e dai docenti Nunzio Nascente, Giuseppina Bonati, Maurizio Rizzello, Enrico Preite, tre assistenti tecnici e tre istruttori di vela. Hanno preso confidenza con vela, kajak e voga sostenuti anche da alcuni esperti studenti di quarto e quinto anno “chrysler” che hanno collaborato con i docenti per la conduzione dei mezzi.

Grande entusiasmo fra i giovanissimi allievi tra cui anche molte ragazze, attratte “dalla passione e dalla magia del mare ma anche dalla possibilità della carriera futura in marina”.  In particolare gli studenti della  1 D  hanno inviato alla dirigente una lettera di ringraziamento per l’esperienza vissuta. «È stata un’esperienza straordinaria che ci ha arricchito moltissimo – dicono – vogliamo ringraziarla per averci dato l’ occasione di vivere una giornata così istruttiva che di certo sarà indimenticabile».
L’obiettivo di questa iniziativa infatti è proprio quello di entusiasmare da subito gli studenti facendoli entrare in contatto con il mare, con le sue potenzialità e attività senza dover aspettare il triennio, rischiando nel frattempo che si appassionino ad altro. A breve inoltre partiranno le attività pomeridiane dell’Associazione sportiva scolastica dedicate agli studenti di tutti gli istituti.