Scuola e iscrizioni: “Prendiamo il largo” è il progetto del Polo 3 di Nardò verso la continuità

442

Nardò – Tempo di iscrizione al prossimo anno scolastico: il Polo 3 “Pantaleo Ingusci” di Nardò lavora con i propri studenti sulla continuità e li invita a “prendere il largo”. Si chiama proprio così, “Prendiamo il largo”, il progetto che tra iniziative a distanza e in presenza vede coinvolti tutti i piccoli studenti in uscita dalla scuola dell’Infanzia dell’istituto guidato dalla dirigente Eleonora Longo, e i ragazzi di quinta elementare della scuola: sono proprio questi ultimi a guidare i compagni più piccoli nel passaggio verso la loro prima classe di scuola primaria, avventura che affronteranno a partire da settembre.

«Punto di partenza del progetto è stata la lettura della storia “Non aver paura piccolo granchio” – spiegano i docenti coinvolti – metafora dell’ansia vissuta dai bambini nel passaggio tra un ordine di scuola e l’altro». Dalle Lim delle loro classi, i piccoli studenti hanno assistito all’animazione del racconto realizzata proprio dai ragazzi di quinta, che hanno un anche realizzato un libretto a disegni da colorare, donato a tutti gli alunni delle scuole dell’Infanzia dell’Istituto. Incontro conclusivo (online, sulla piattaforma Meet) in programma giovedì 14 gennaio alle ore 17.

Eleonora Longo

Anche dalla scuola media (plesso “Dag Hammarskjold”) è partito il progetto di orientamento in entrata: l’incontro con ragazzi e famiglie è fissato per venerdì 15 (via alle 17). «Il dirigente e i docenti – dicono dall’istituto – illustreranno le molteplici attività curriculari ed extracurriculari che si svolgono all’interno, finalizzate alla crescita complessiva dei giovani studenti».