Scorribanda notturna tra il Comune e una lavanderia: quattro giovani fermati dai carabinieri

Nella refurtiva anche tre buste piene di snack e bibite

1285

Castrignano dei Greci – Finisce con quattro deferimenti all’autorità giudiziaria la scorribanda notturna di quattro giovani.  Sono stati i carabinieri di Scorrano, nel corso di un servizio di pattugliamento notturno, a notare la presenza di una Fiat Punto di color nera nel fare benzina in un distributore sulla Statale 16 con a bordo un 22enne ed un 23enne di  Cutrofiano, un 31enne di Neviano ed un 33enne di Aradeo.

La perquisizione del veicolo ha poi permesso di scoprire oltre 300 monete per un totale di 102 euro, banconote per un totale di 130 euro, 200 francobolli, 14 schede telefoniche, un paio di manette del tipo in uso alle forze di polizia, quattro cellulari e tre tablet nuovi, tre passamontagna, guanti in gomma e vari arnesi utili per lo scasso, oltre a vario materiale di cancelleria e a tre buste piene di snack e bibite.

Ai quattro, già noti alle forze dell’ordine per rapina, furto e spaccio di droga, i militari hanno attribuito due furti commessi poco prima:  è risultato che i tablet, i cellulari e i francobolli erano stati rubati dal Municipio di Castrignano de’ Greci insieme alle manette in dotazione alla Polizia locale mentre gli snack e i contanti erano il frutto del furto con scasso perpetrato ai danni di una lavanderia a gettoni sempre a Corigliano

Pubblicità

Un fucile con matricola abrasa, ed una modica quantità di marijuana, sono poi spuntati dalla successiva perquisizione nelle abitazioni dei giovani.

 

Pubblicità