Scompare a Casarano Leo Stefàno, volontario della Lilt e appassionato cultore di storia locale

10261

Casarano – Casarano piange la scomparsa di Leo Stefàno, da sempre volontario della sezione provinciale della Lega italiana per la lotta contro i tumori ed appassionato cultore di storia locale.

Leo Stefàno è venuto improvvisamente a mancare questa mattina, all’età di 66 anni. I funerali avranno luogo mercoledì 20 gennaio alle 15.30 dall’abitazione di piazza Umberto I per la chiesa Madre. Tra i primi a ricordarlo sono i volontari, il direttivo ed il presidente della Lilt Lecce: “Caro Leo ci mancherai. Grazie per tutto quello che ci hai dato in questi lunghi anni. Nel tuo ricorso continueremo a lavorare con l’impegno di sempre”.

I suoi studi

Con la passione di sempre, nel 2018 Stefàno aveva dato alle stampe il suo corposo lavoro, frutto di sei anni di ricerche, sulla chiesa di Santa Maria della Croce dal titolo “S. Maria della Croce (Casaranello) – Oltre un secolo di studi su un monumento paleocristiano del Salento” (Edizioni Grifo).

L’anno precedente, invece, aveva presentato un suo studio approfondito sul tema “Dal mito di Bonifacio IX alla ‘scoperta’ di Casaranello”, riuscendo a documentare e collegare alcuni fatti storici legati a Casarano, dalle origini di Papa Bonifacio IX, ovvero Piero Tomacelli, alla storia dell’antica chiesetta di Santa Maria della Croce, nota per i suoi affreschi e mosaici.