Scarichi abusivi a Felline: esposto

1222

rifiuti Felline 3Un esposto per bloccare lo scempio causato dai rifiuti abbandonati nelle campagne. La battaglia di civiltà parte dal basso: sono i cittadini a mettersi in prima linea per segnalare le discariche abusive e per sollecitare l’intervento delle autorità. Nei giorni scorsi il gruppo “Felline: un parco tra le strade di campagna”, che coniuga l’opera di sensibilizzazione on-line con interventi concreti finalizzati alla bonifica e alla tutela del territorio, ha elaborato una denuncia che, dopo la firma da parte dei cittadini, sarà trasmessa al sindaco di Alliste Antonio Ermenegildo Renna, all’assessore all’Ambiente Renato Rizzo, al comando dei vigili urbani, al presidente dell’Unione Jonica Salentina Donato Metallo (sindaco di Racale), ai carabinieri, alla polizia provinciale, al Corpo forestale dello Stato e alla Procura di Lecce.

Nell’esposto si sottolinea che i rifiuti abbandonati nelle campagne vengono periodicamente bruciati, con grave danno per la salute dei residenti. «Alcune discariche abusive – si legge più avanti – sono state recentemente ripulite dal Comune di Alliste. Altre, purtroppo, permangono ancora nel loro stato. In alcuni casi il Comune non ha potuto procedere alla bonifica in quanto le discariche sono ubicate all’interno di proprietà private». Il gruppo ha constatato anche che alcune delle aree bonificate dal Comune sono tornate a essere nuovamente ricoperte di spazzatura. Una situazione che danneggia la salute e che “compromette gravemente le politiche di valorizzazione del patrimonio ambientale, storico e paesaggistico”.

Da qui la richiesta di intervenire con urgenza per individuare i responsabili dei reati ambientali. Al Sindaco sarà chiesto di emettere un’ordinanza per la rimozione dei rifiuti; ai vigili urbani di intensificare i controlli, coordinando le attività volontarie dei cittadini e delle associazioni; all’Unione dei Comuni di mettere in atto azioni di coordinamento intercomunale per la tutela del territorio. In questi giorni è in corso la raccolta delle firme a opera dei volontari.