Sbarco di migranti lungo le coste del Capo di Leuca: soccorsi in 43

279

Gagliano del Capo – Nuovo sbarco di migranti sulle coste del Capo di Leuca. In 43 sono giunti nei pressi del Ciolo (località di Gagliano del Capo, a pochi chilometri da Leuca) a bordo di una barca a vela.

Ad intercettarli è stato un equipaggio della Guardia di finanza. A giungere nel Salento, dopo alcuni giorni di navigazione, migranti di nazionalità irachena, iraniana, siriana pakistana e afgana, con due donne e nove minori.

Fatti sbarcare i migranti, la barca a vela (lunga 13 metri) è stata abbandonata sotto costa, per poi essere trasportata nel porticciolo di Leuca dai finanzieri. I migranti sono poi stati soccorsi dalla Croce rossa e condotti, come previsto dal protocollo, mentre i migranti una volta terminate le procedure anti Covid e di identificazione, saranno condotti presso il centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto. Tra di loro dovrebbero pure esserci i due sospetti scafisti.