Sanità di prossimità: a Gagliano del Capo arriva il “day service chirurgico”

708

Gagliano del Capo – Il Presidio territoriale assistenziale di Gagliano del Capo si arricchisce del “day service chirurgico”. Sarà dunque possibile eseguire interventi definibili in giornata nell’ambito di quelle attività specialistiche ambulatoriali che non comportano il ricovero. Il via libera al nuovo servizio, con l’accreditamento istituzionale, è stato dato dalla Regione con la determinazione dirigenziale del 19 marzo scorso.

Paolo Pellegrino Soddisfazione viene espressa da Paolo Pellegrino, vice presidente della Commissione Sanità della Regione: «Un passo importante verso la realizzazione della nuova sanità territoriale, indispensabile per coprire gli spazi assistenziali determinati dal riordino ospedaliero e in un distretto molto importante per il Salento», afferma il presidente de “La Puglia con Emiliano” nel sottolineare i “tempi più brevi e certi rispetto ai ricoveri di lungodegenza” in un distretto “strategico” come quello di Gagliano del Capo, molto utilizzato dall’utenza.

Ernesto Abaterusso «Il Pta di Gagliano del Capo – aggiunge Ernesto Abaterusso, presidente del gruppo consiliare LeU/progressisti –  rappresenta da sempre una risorsa preziosa per il territorio del basso Salento e pertanto merita di essere potenziato per poter rispondere in maniera adeguata ai differenti bisogni degli utenti». L’ex sindaco di Patù, nel ringraziare il presidente Emiliano “per l’attenzione che ha dimostrato verso questo territorio”,  sottolinea come “con l’arrivo del Day service chirurgico a Gagliano del Capo si eviterà il sovraffollamento di altri Presidi ospedalieri”.